Bar Wolf - Bologna 6/10/09

Come sempre al Wolf si mangia bene.
Ad un certo punto della serata cominciano ad apparire belle donne.
Giovani non giovani, attempate e no, ma cmq belle donne. Giovani.
Poi nel tardi a concerto già iniziato arrivano gli avventori.
Quelli da bancone, quelli amici degli amici del bancone e soprattutto quelli mica tanto normali; ma son quelli che preferisco.
A concerto finito quelli a bancone rimangono a bancone.
Gli amici (dipende) se ne sono già andati da mò.
Rimangono quelle persone che sinceramente non hanno ancora deciso cosa fare o
per dirla meglio, non hanno un cazzo da fare e... cazzegiano.

Fuori nella distesa c'è ancora tanta gente.
Giornalisti, musicisti, magistrati, poliziotti, camerieri...

Il Bar Wolf è bello perchè alla fine è un locale normale, ma bello.
Il concerto nostro è venuto bene, anzi più che bene.
Quella trentina di persone o forse più si è divertita davvero; è stata bene...
..anche perchè ha imparato cone si eseguono alla perfezioni i tempi comici.

..da 1 a 10 quanto??... lo chiedo a te dolcissima bionda in prima fila... :)




Ringrazio davvero di cuore il locale stesso.
Karmine per lo sbattimento e la stima che ha verso il nostro fare.
Andrea Grossi (onnipresente) come le nuove nel cielo
(oltretutto a fine anno uscirà il nuovo disco)

Ai miei ineguagliabili musicisti.
Al Borc, Marci e Cell per aver fatto km, forse non per me ma per la passerina bolognese.

A Morena per la sua dolcezza appassionata.
A te, che sei mancata.... ai tuoi occhi vicini, ma lontani.
Poco lontani.



visita il Wolf
 
Marco Sforza - 2007