La Latteria - Bagnolo in piano (RE) 13/11/09

La prima cosa che pensi quando entro dentro.... è... . Niente.
Oppure tutto, dipende dal vostro umore, ma credo che sia un misto di stupore, sorpresa
compiacimento e perchè no, anche importanza.
Suonarci poi e divertirsi anche credo che sia una bella e docile soddisfazione.
Soprattutto quando per dieci lunghissimi anni questo teatro della bassa ha ospitato solo
spettacoli cabarettistici e teatrali. Solo da quest'anno con l'aiuto del grande Vanni
e l'approvazione dei soci "lattai" in primis il trombonico Auro Franzoni la Latteria
ha iniziato a proporre musica dal vivo.

Onorati e soddisfatti della performance... vi consigliamo caldamante di farci un salto
quando potete, prendo io la resoponsabilità, ma credo che ne valga la pena.
Di posti cosi "caldi" dalle nostre parti non c'è ne davvero.

Lascio un salutone grande che abbraccia una marea di persone (soprattutto fanciulle) per
la presenza appassionata e divertita. Dalle due nuove "single" compaesane, Nicole e Chiara.. adesà a tal dag al ci di Nicol!..
A Carlo (big actors.. e non solo) e la sua dolce compagna per le risate e le se... ehm!.. le risate a tempo (comico). Alla Francesca e amiche per la curiosità e dolcezza che vi contraddistingue.
Al nostro regista, bravo ma "piacione"con le donzelle... anche se lui dice che non ci può far niente perchè è cosi di suo, in verità qui lo scrivo e lo approvo il Damian è proprio cosi di suo. Acchiappesco.
Saluto di gran carriera i due nuovi fans "radiofonici e non" per i km fatti e le scuse per il concerto saltato al Paguro... comunque a si du màt!.. ma simpatici!.
Un bacetto all'Elena e alla paglia fumata in compagnia... spero di non averti spaventata ;)

Ed infine ad una coppia di donne venuta da lontano. Per me o per noi, chissà.
Una coppia strana, anzi magica. Prima di suonare erano... finito di suonare erano altre due, sempre donne per intenderci ma nella società era cambiato il ruolo.
Per la precisione sola di una donna, amica, mamma (con la m corta) o chissà chi... comunque
il piacere e la sorpresa di rivederti insieme alla mama è stato grande Alessia cara.

Che la "neve" ti accompagni dovunque nella vita, sempre cosi... cosi, come sei.
Dolce.

cartolina_latteria_unica_f.g_def._copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

visita la latteria

per ascoltare un tris di brani della serata..

 
Marco Sforza - 2007