Agrit. la Longarola - Langhirano (PR) 7/02/10

Una piacevole serata in compagnia di giovani e appassionati amici della natura del buon vino e dello stare insieme.
I complimenti più eccelsi li lascio al cuoco.. tagliatelle, tortelli e spezzatino con polenta.. niente da dire, anzi solo da mangiare.
Il grande Tommaso, timido oste ma preciso nel selezionare vini e nocini.
Un grazie sentito ad Andrea e alla sua inestinguibile voglia di far bene e di appassionarsi con umiltà alle nostre intramontabili tradizioni culturali e letterarie.

Peccato che il nostro Volpini era in dolce e paziente compagnia... le due belle cameriere nonavrebbero avuto scampo dai suoi occhi azzurri come la sua camicia a quadri.Comunque anche il Pacifico libero per un paio d'ore dalla sua amata non si è lasciatocerto frenare dal suo impulso da gigolò della bassa.
Niente foto ne video, rimane solo il nostro ricordo (soprattutto culinario) di una bella
atmosfera casareccia ed informale tra bella gente e belle musiche.. nostre e di altri un pò
più noti e galiardi... "vero Tommaso?!"..

 

visita l'agriturismo

ps consigliato a tuttte le persone che vogliono passare una serata tranquilla e senza pretese
in un bellissimo loco fuori Parma... e soprattutto mangiar bene

 
Marco Sforza - 2007