NOMADINCONTRO - Novellara (RE) 14/02/10

Quando hai un pass che ti penzola dal collo per la gente sei diverso.
Ti fanno le foto anche se non ti conoscono nemmeno.
Ti sorridono anche se non ti hanno mai visto.
Insomma, fai sempre un certo effetto.
Magari potrei indossarlo quando vado al mercato a far la spesa, cosi il fruttivendolo
mi fa pure lo sconto e se poi è un fan sfegatato dei Nomadi chissà... mi dona due arance in più.
Comunque alla fine suonare e cantare e ridere su di un palco... cosi grande fa sempre un certo
bletego. I due Separè non si sono sballottati tanto son rimasti equilibrati, ma sempre attenti e
barvi. Almeno credo. Anche perchè uno anche se abbiam suonato alle 15 doveva ancora svegliarsi del tutto (il Pacifico).
L'altro perchè aveva la dolcissima prole (l'Elisa) dietro e quando sono insieme non
capisco mai chi è il figlio/a.

Saluto e ringrazio Andrea per "l'organizescion" e la cavalluccia Giorgia, la presentetratrice di RadioBruno..
spero che il cd ti garbi. Spero.
Infine mi appropincuo a salutar e ringraziar di gran cuore... e non solo, la videomaker/babysitter e fotografa tutto insieme.

nomadincontro_001nomadincontro_002

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ps san Valentino.. che festicciuola stramba, meno male che esistono certi "Concerti"...
che visti e ascoltati insieme fan sempre un certo.. bletego. ;)


visita i NOMADI

guarda il video de "il verme" al Nomadi Day

 
Marco Sforza - 2007