Teatro Ygramul - Roma 29/10/11
teatro_ygramul


  Questa foto mi piace.
Mi piace perchè non c'è niente.
O meglio, forse c'è tutto.
Tutto quello che mi porto addosso quando
prendo l'auto o il treno o magari un areo
(non nel mio caso ancora) per andar a suonare.
Mi porta addosso la voglia di cantar le mie canzoni
e raccontarmi cantando, sempre "in canottiera".
C'è una frase di un famoso attore o regista non ricordo
che diceva pressapoco cosi:
"un bravo attore o musicista deve saper riempire il
palcoscenico e anche le sedie"


La serata a Roma è stata per certi versi
se vogliamo una piccola magia
E solo chi c'è stato può
ricordersela e magari sorridere di questo.

Che ne diti voi?!..
bel pubblico attento e gustoso.. ;)


Valentina, Martina, Simone
grazie per tutto, tutto quanto e sapete perchè.
Ritornerò.
Annalisa e Alessandra, stoiche e appassionate.
Un abbraccio grande.




ps rimango sempre dell'idea che Roma.. è bella,
immensa ma bella e sempre nuova come gli occhi di una donna
(nuova) una bella donna. Misteriosa ma dolce e romantica ma..
c'è da camminare, camminare e camminare per conquistarla.
o meglio, cercar di farlo bene.
Conquistarla intendo.
Roma.




visita il teatro
 
Marco Sforza - 2007