Bologna, piazza XX settembre - 3 e 4/05/08

Non ho potuto fare a meno di pubblicarla tutta la tua mail .. le tròpa bèlà!.... Grazie di cuore Gianpaolo. A presto.. nella speranza.

Ciao Marco,ho visto il tuo spettacolo alla festa del PD di Bologna:

mi è piaciuto:

l'assolo di matteo pacifico invisibile
la canzone del centro commerciale
il "merda" ogni volta che il mi basso usciva fuori binario
il capostazione
la tua ragazza
il cantare alla cazzo (cantare fuori tonalità sembra facile...)
il fatto che la maggiorparte delle date le fai nelle osterie
il fatto che le la tua ragazza ci ha regalato il cd, ..e io che lo volevo pagare.
il fatto che lo rimasterizzo e lo vendo a 15 euro l'uno
il fatto che hai tenuto botta un'oretta da solo aspettando che la pizzica si
saziasse.
il fatto che hai fatto ridere da morire noi Terroni, che non ridiamo facilmente
il fato che ci ha fatto incontrare.
il fatto che farò lo sborone con i miei amici intellettuali dicendo che ho scoperto
un mostro.
il fatto che cercavi Gino e Michele per entrare nella città dei balocchi?
il fatto che quando metto il cd nel lettore-cd mi viene scritto 'Artista
Sconosciuto'
Il fatto che metti i testi sul tuo sito
..e comunque non mi chiamo Giovanni.
Ciao grande!

 

Un grandissimo abbraccio a tutte le persone maschili e femminili che mi hanno accolto e riaccolto con tanto calore e simpatia... Dal matto di Raffaele (da Napoli con amore!)  ad  Alessandro per avermi dato la possibilità di riesibirmi e del buon vino offerto ed al fonico Giovanni ( mi hai ipnotizzato) per la sua pazienza e simpatia e bravura anche.. "mi raccomando Gio, tin bòtà!. Ed infine naturalmente ad Andrea, il modellatore di parole ed emozioni.. in jazz.. . Per sempre grato, alla tua umiltà e onestà. 

 

Video "Sabato mattina"   live a Bologna il 3/05/08  (consigliato)

pd004pd003pd002

 

 

 

festa_pd_003_con__andreafesta_pd_001_con_andreafesta_pd_002_con_andreafesta_pd_004_con_andrea

 
Marco Sforza - 2007