Festa Multietnica - parco Caserme Rosse (BO) 9/07/2008

Se non fosse per il cellulare del Pacifico e l'orologio d'oro (forse) della galiarda signora bolognese, la serata poteva essere vissuta in una maniera un pò più serena.. ma è andata come è andata e ormai c'è ben poco da fare.

La verità è che quando sembra che tutto vada per il verso sbagliato, in ognuno di noi esiste una piccola forza nascosta che ti spinge ad andare avanti, a continuare nonostante gli imprevisti o quant'altro posso scalfire la serenità di se stessi o magari di persone care. Comunque senza la Gloria e la sua calda voce e destrezza scenica, senza la Luna (una cagnolina molto rompicoglioni) e senza quel grappolo di ragazzi fermatosi ad ascoltare, ridere e cantare insieme a noi, senza di loro la serata sarebbe stata a dir poco smorta. Infine un ringraziamente speciale lo lascio ad Alessandro Tortelli, ultimo "baluardo donchisciottesco" in missione per conto della sacra libertà culturale e sociale. Non fermarti mai, mi raccomando!. 

ps .. zumpa zumpa... Romolo o Remo non ricordo, ma difficile sarà dimenticar le tue performance.. . Lode alla tua sana pazzia e goliardia (un pò attempata) che riempie sempre e dovunque ogni cuore. 

 

 

Visita il sito 

 
Marco Sforza - 2007